Un’alimentazione sbagliata porta ad un peso eccessivo e ad uno stato di infiammazione cellulare cronica. Quindi il rimedio per recuperare una buona condizione di salute è quello di perdere peso. In più se non si hanno problemi renali la via migliore per perdere il peso in eccesso, ridurre colesterolo e trigliceridi, ridurre il rischio di infarto e ictus è quello di adottare la dieta chetogenica.

RIDUZIONE COLESTEROLO E TRIGLICERIDI

Capisco che forse non tutti i miei lettori sapranno bene di cosa si tratta perciò, in questo post, cercherò di parlarne nella maniera più esauriente possibile. Inoltre premetto che questa dieta è consigliata per persone sane dal punto di vista cardiocircolatorio con, al massimo, problemi non gravi di ipertensione o eccessi di grassi nel sangue o obesità. Quindi per risolvere questi problemi bisogna effettuare cambiamenti nella propria alimentazione. Bisognerebbe indurre nel proprio organismo una stato di chetosi nutrizionale che fa sì che il corpo bruci grassi per produrre energia e non utilizza gli zuccheri. Inoltre l’unico modo per raggiungere questo scopo è la dieta chetogenica che aiuta anche a ridurre colesterolo e trigliceridi.

I benefici di tale dieta si ottengono riducendo il consumo dei carboidrati. Cioè assumendo un buon quantitativo di proteine ed un buon quantitativo di grassi. In particolare quelli insaturi ricchi di omega3 che proteggono l’apparato circolatorio). Tutto ciò si può ottenere includendo nella dieta discrete porzioni di soia che ha un bilancio carboidrati/proteine a favore di queste ultime. Quindi la dieta chetogenica è il modo migliore per perdere peso in maniera salutare perchè smobilita le riserve adipose e le utilizza per produrre energia. L’utilizzo dei grassi rappresenta una onte  energetica “più pulita” degli zuccheri con una minore emissione di radicali liberi con conseguente riduzione di molti processi infiammatori.

DIETA ANTICANCRO

Questa dieta ha una elevata azione anticancro perchè i chetoni nonsono utilizzabili dalle cellule tumorali che quindi fanno fatica a sopravvivere e moltiplicarsi in una situazione di chetosi ematica. Quindi una chetosi moderata ha l’effetto di ostacolare la formazione di cellule tumorali e la crescita dei tumori. Quindi si sommerebbe l’azione antitumorale dei flavonoidi della soia a quella indotta dalla chetosi. Chi svolge attività sportiva o vuole semplicemente migliorare il suo stato di forma può trarre grande giovamento dai chetoni in quanto hanno una struttura molto simile a quella degli amminoacidi ramificati usati per “fabbricare” massa muscolare. In più l’aumento dei chetoni in circolo nel sangue produce anche un senso di sazietà riducendo l’appetito eccessivo e ingiustificato che spesso è alla base delle ragioni che portano all’obesità che ha come conseguenze gravi problemi fisici come colesterolo e trigliceridi elevati, arterosclerosi, problemi cardiaci, peggioramento dello stile di vita, problemi estetici ecc.   

RICETTA

 La ricetta “HAMBURGER DI SOIA E VERDURE” è una tipica “pietanza chetogenica” con un ridottissimo contenuto di carboidrati (il tofu ne ha meno del 2%).                                                                                                                     INGREDIENTI (x 4 persone) : 300gr. DI TOFU  ;  300gr. DI SPINACI  ;  CAPPERI  ;  SALE  ;    OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA  ;  CURRY  ;  ORIGANO ;  AGAR AGAR  ;  SEMI DI PAPAVERO   

HAMBURGER DI SOIA E VERDURE
http://www.soia.it

                                                                                                                                            Le ricette chetogeniche hanno la caratteristica di limitare il più possibile la presenza, negli ingredienti, di carboidrati. . Quindi in modo da innescare reazioni che provocano il consumo di grassi. Inoltre con la conseguenza che si perde peso e si ha la possibilità di ridurre colesterolo e trigliceridi. Se fatte in individui senza particolari patologie renali o epatiche sono un vero e proprio toccasana per la salute ed un elisir di lunga vita. In più utilizzano ingredienti diversi da quelli più consueti ma comunque facili da reperire in qualunque negozio.

  A seconda degli obiettivi da raggiungere queste ricette possono essere messe in pratica saltuariamente, in maniera continuativa o seguendo cicli ripetuti di un numero variabile di giorni. Cioi a seconda delle finalità perseguite. La ricetta “Hamburger di soia e verdure” è una tipica “pietanza chetogenica” con un ridottissimo contenuto di carboidrati (il tofu ne ha meno del 2%)                                                                                                                   INGREDIENTI (x 4 persone) : 300gr. DI TOFU  ;  300gr. DI SPINACI  ;  CAPPERI  ;  SALE  ;    OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA  ;  CURRY  ;  ORIGANO ;  AGAR AGAR  ;  SEMI DI PAPAVERO   

PREPARAZIONE 

                                                                                                                                         – SBRICIOLATE  IL TOFU E MESCOLATELO CON CURRY, SEMI DI PAPAVERO E ORIGANO, POI SCALDATE L’OLIO IN UNA PADELLA E FATE CUOCERE IL COMPOSTO PER 15 MINUTI  ;  – BOLLITE GLI SPINACI E SCOLATELI POI FRULLATELI COL COMPOSTO A BASE DI TOFU  ;  – UNITE L’AGAR AGAR SCIOLTO IN ACQUA MESC

Un’alimentazione sbagliata porta ad un peso eccessivo e ad uno stato di infiammazione cellulare cronica. Quindi il rimedio per recuperare una buona condizione di salute è quello di perdere peso. In più se non si hanno problemi renali la via migliore per perdere il peso in eccesso, ridurre colesterolo e trigliceridi, ridurre il rischio di infarto e ictus è quello di adottare la dieta chetogenica.

RIDUZIONE COLESTEROLO E TRIGLICERIDI

Capisco che forse non tutti i miei lettori sapranno bene di cosa si tratta perciò, in questo post, cercherò di parlarne nella maniera più esauriente possibile. Inoltre premetto che questa dieta è consigliata per persone sane dal punto di vista cardiocircolatorio con, al massimo, problemi non gravi di ipertensione o eccessi di grassi nel sangue o obesità. Quindi per risolvere questi problemi bisogna effettuare cambiamenti nella propria alimentazione. Bisognerebbe indurre nel proprio organismo una stato di chetosi nutrizionale che fa sì che il corpo bruci grassi per produrre energia e non utilizza gli zuccheri. Inoltre l’unico modo per raggiungere questo scopo è la dieta chetogenica che aiuta anche a ridurre colesterolo e trigliceridi.

I benefici di tale dieta si ottengono riducendo il consumo dei carboidrati. Cioè assumendo un buon quantitativo di proteine ed un buon quantitativo di grassi. In particolare quelli insaturi ricchi di omega3 che proteggono l’apparato circolatorio). Tutto ciò si può ottenere includendo nella dieta discrete porzioni di soia che ha un bilancio carboidrati/proteine a favore di queste ultime. Quindi la dieta chetogenica è il modo migliore per perdere peso in maniera salutare perchè smobilita le riserve adipose e le utilizza per produrre energia. L’utilizzo dei grassi rappresenta una onte  energetica “più pulita” degli zuccheri con una minore emissione di radicali liberi con conseguente riduzione di molti processi infiammatori.

DIETA ANTICANCRO

Questa dieta ha una elevata azione anticancro perchè i chetoni nonsono utilizzabili dalle cellule tumorali che quindi fanno fatica a sopravvivere e moltiplicarsi in una situazione di chetosi ematica. Quindi una chetosi moderata ha l’effetto di ostacolare la formazione di cellule tumorali e la crescita dei tumori. Quindi si sommerebbe l’azione antitumorale dei flavonoidi della soia a quella indotta dalla chetosi. Chi svolge attività sportiva o vuole semplicemente migliorare il suo stato di forma può trarre grande giovamento dai chetoni in quanto hanno una struttura molto simile a quella degli amminoacidi ramificati usati per “fabbricare” massa muscolare. In più l’aumento dei chetoni in circolo nel sangue produce anche un senso di sazietà riducendo l’appetito eccessivo e ingiustificato che spesso è alla base delle ragioni che portano all’obesità che ha come conseguenze gravi problemi fisici come colesterolo e trigliceridi elevati, arterosclerosi, problemi cardiaci, peggioramento dello stile di vita, problemi estetici ecc.   

RICETTA

 La ricetta “HAMBURGER DI SOIA E VERDURE” è una tipica “pietanza chetogenica” con un ridottissimo contenuto di carboidrati (il tofu ne ha meno del 2%).                                                                                                                     INGREDIENTI (x 4 persone) : 300gr. DI TOFU  ;  300gr. DI SPINACI  ;  CAPPERI  ;  SALE  ;    OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA  ;  CURRY  ;  ORIGANO ;  AGAR AGAR  ;  SEMI DI PAPAVERO   

HAMBURGER DI SOIA E VERDURE
http://www.soia.it

MESCOLANDO FINCHE’ NON SI OTTERRA’ LA CONSISTENZA DESIDERATA  ;  – PREPARATE DEGLI HAMBURGER E SCEGLIETE SE LI PREFERITE FRITTI CON POCO OLIO O COTTI AL FORNO                                                                                                                                                E’ una ricetta molto saporita e salutare con una buona dose di proteine vegetali ad alto valore biologico grazie al tofu, un elevato contenuto di grassi insaturi (quelli che fanno bene alla salute) ed un ridottissimo contenuto di carboidrati che ben la fanno rientare tra le ricette chetogeniche e vegane preferite dai cultori della buona cucina e dello stile di vita sano.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            dott. Massimiliano Mangafà                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: