L’evoluzione della cucina ha fatto nascere nuove ricette anche per quanto riguarda il pane. Esso era tradizionalmente preparato usando farina di frumento, acqua e lievito, tanta cura per impastarlo e per farlo lievitare e poi … la cottura. Il risultato è un pane caldo e profumato a cui non si può resistere. I gusti sempre più raffinati e la curiosità dei consumatori hanno fatto nascere tante varianti del pane classico.

Avete mai assaggiato il pane di segale, il pane alle patate, il pane alle carote o il pane allo yogurt? In più io li ho preparati personalmente dopo averli assaggiati a casa di amici. Quindi devo dire che sono fantastici anche se c’è un pane che li batte tutti. In particolare se facciamo un bilancio complessivo tra proprietà nutritive e sapore. Sto parlando del pane di soia preparato utilizzando i semi di soia gialla. Ricordo ai miei lettori che la soia è un legume particolare perchè dotato di un elevatissimo contenuto di proteine (circa il 36%).

SOIA, PROTEINE E BATTERI AZOTOFISSATORI

Ovviamente se vogliamo ottenere il massimo dei benefici da essa io consiglio di preferire la soia BIO e no OGM. Tutti i legumi sono ricchi di proteine grazie alla simbiosi che hanno instaurato con particolari batteri detti azotofissatori che “abitano” nelle loro radici. Essi permettono di captare l’azoto atmosferico e trasformarlo in nitrati che permettono alle piante di produrre le proteine. Grazie a questa simbiosi con questa famiglia di batteri la soia è la leguminosa più ricca di proteine. Oltre ad essere anche quella col più alto valore biologico. Queste proprietà la rendono un valido sostituto della carne quindi ottima per vegetariani, vegani o per chi semplicemente vuole ridurre i quantitativo di carne consumato. L’apprezzamento per la soia ha fatto nascere nuove ricette basate su questo fantastico legume.      

                                                                                                                BENEFICI SU PRESSIONE SANGUIGNA, COLESTEROLO E TRIGLICERIDI http://www.colesterolo.it

  La sempre maggiore consapevolezza riguardo l’igiene alimentare ha fatto comprendere ai consumatori che un eccesso di carne, uova, latte e derivati non è assolutamente salutare. Il risultato di questo tipo di alimentazione è, spesso, un incremento di peso corporeo. Inoltre, soprattutto provoca danni seri alla salute dovuti ad un aumento dei valori di colesterolo, trigliceridi, pressione sanguigna. In particolare essi comportano un aumento del rischio di infarto ed ictus oltre ad una drastica riduzione dell’aspettativa di vita. In particolare i popoli dell ‘estremo oriente sono tradizionalmente grandi consumatori di soia. Quindi questo ha influito nelle loro abitudini alimentari. Con una conseguente riduzione del consumo di carne e prodotti di origine animale tra i popoli dell’Asia sud – orientale e questo ha fatto nascere nuove ricette con la soia come ingrediente principale.

Tutti gli studi di epidemiologia hanno analizzato l’alimentazione ricca di prodotti di origine animale tipica dei popoli occidentali moderni . In particolare essa ha creato malattie sconosciute in passato legate ad abbondanza di grassi nel sangue.  Quindi arricchire l’alimentazione di soia BIO e no OGM ed una conseguente riduzione di prodotti di origine animale permetterebbe di ridurre l’incidenza di tantissime malattie. Infatti è ampiamente dimostrata la salubrità della dieta vegetariana. Non c’è alcun dubbio che la più salutare delle diete è quella vegetariana. Infatti è povera di grassi saturi e i prodotti a base di cereali sono la base di questa dieta. In particolare gli alimenti base della dieta mediterranea sono sicuramente pasta e pane. Quest’ultimo è stato per millenni la base dell’alimentazione dei popoli dell’Europa meridionale. 

PANE DI SOIA BIO http://www.panedisoia.it

                                                                                                                           Nei giorni nostri è sempre più diffusa l’abitudine di preparare il pane in casa per motivi salutistici. Infatti possiamo scegliere ingredienti BIO e di cui possiamo conoscere la tracciabilità. Inoltre mangiare un pane preparato in casa da una grande soddisfazione per non parlare dell’ottimo sapore che esso possiede. La preparazione del pane fatto in casa può diventare una buona abitudine anche perchè possimo prepararlo anche una volta ogni 15 giorni e congelarlo. Questa salutare abitudine sempre più diffusa ha fatto nascere nuove ricette che riguardano il pane e la soia. Scongelando in frigorifero e quindi lentamente poche fette alla volta giornalmente lasceremo inalterate le proprietà del pane che saranno eccellent. In particolare con il “pane alla soia” che è un pane eccezionale di cui ora vi darò la ricetta.   

                                                                                                                                            PANE DI SOIA – si tratta di una ricetta molto semplice che richiese più di tre ore di tempo per la preparazione. Comunque si tratta per la quasi totalità di tempi di attesa quindi della lievitazione più la cottura. Quindi l tempo reale impiegato per il lavoro necessario a preparare il pane di soia è in realtà molto poco. Soprattutto verrà ripagato dall’immensa soddisfazione di sfornare un pane genuino, salutare e saporitissimo. In questo post descriverò la ricetta per una dose di pane di soia per 4 persone.     

                                                                                                  PRODOTTI BIO E NO OGM    http://www.soiabio.com   

    Esso potrà essere servito a tavola in qualsiasi occasione. Quindi sia nella cena elegante e formale che in quella più informale. Infatti in questi ultimi tempi è molto apprezzato e chic servire prodotti BIO e no OGM a tavola specialmente in una cena formale. Così il pane di soia è apprezzatissimo anche in contesti meno formali come può essere una cena tra amici o un pranzo in famiglia. Per esempio, quando lo porterete a tavola non dovete rinunciare all’occasione di fare colpo sui vostri invitati. Quindi descrivendo gli innumerevoli benefici del pane di soia, di quanti animali si possono salvare nutrendosi totalmente o prevalentemente di prodotti di origine vegetale. I commensali più sensibili ed evoluti apprezzeranno sicuramente questo tipo di cibo. Comunque, non dimenticate di descrivere il beneficio arrecato all’ecosistema dalla riduzione degli animali allevati.

Tali benefici consistono in un minore sfruttamento dei terreni che possono essere utilizzati maggiormente per produrre cereali per l’alimentazione umana. Da non dimenticare di citare anche la riduzione delle emissioni di metano. Infatti esso è il più pericoloso gasa serra,  che si avrebbe da una riduzione dell’allevamento di animali a fini zootecnici. Il metano infatti è un gas che non ha un ciclo naturale come l’anidride carbonica. In particolare esso, dopo essere stato prodotto, rimane per sempre nell’atmosfera. Quindicontribuendo in maniera massiccia al riscaldamento globale.                                                                                                                                                         

RICETTA DEL PANE DI SOIA BIO              

    Le dosi degli ingredienti che citerò sono calcolate per 4 persone quindi per una famiglia media. Comunque le quantità possono essere aumentate o diminuite a seconda delle esigenze. Anche perchè la popolarità di questo legume ha fatto nascere nuove ricette. La soia presente nell’impasto completerà il corredo proteico del pane arricchendolo di aminoacidi essenziali. Inoltre essendo povero di amido esso sarà altamente digeribile.   http://soiabio.com

I BENEFICI DELLA SOIA HANNO FATTO NASCERE NUOVE RICETTE

Pane di soia biologica

                                                                                                                                                                                                                                                                                           INGREDIENTI : – FARINA DI SOIA  1kg  ;  –  2  CUBETTI  DI LIEVITO  ;  – ACQUA TIEPIDA  ;  – SALE  ;  – 1 CUCCHIAINO DI FRUTTOSIO                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           SCIOGLIETE IL LIEVITO IN 100ml DI ACQUA TIEPIDA  ;  VERSARE LENTAMENTE LA FARINA DI SOIA IMPASTANDO FINO AD OTTENERE UN IMPASTO OMOGENEO E COLLOSO  ;  (SE RITENETE CHE L’IMPASTO SIA TROPPO ASCIUTTO AGGIUNGETE UN PO’ DI ACQUA OPPURE SE E’ TROPPO UMIDO AGGIUNGETE UN PO’ DI FARINA)  ;    FAR LIEVITARE PER 6 – 7 ORE  ;  LAVORIAMO L’ IMPASTO ANCORA QUALCHE MINUTO  ;  INFORNIAMO NEL FORNO VENTILATO A 150°C PER 15′ E POI A 180°C PER ALTRI 30′ 

                                                                                                                                               E’ un ottimo pane gluten free adatto a chi soffre di intolleranza al glutine. Oppure a chiunque vuole provare un sapore nuovo. Oltre a chi vuole mangiare un pane diverso dal solito e saporitissimo ma che sia anche BIO, noOGM e dietetico. Concludendo ricordo ai miei lettori che il pane di frumento possiede 350kcal/100gr. mentre quello di soia ne ha circa 270kcal/100gr.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                dott. Massimiliano Mangafà                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: