La dieta mediterranea per l’estate è basata su ricette molto salutari che prevedono la scelta di ingredienti prevalentemente vegetali come la soia che è ideale per la forma fisica http://www.dietaeformafisica.it senza rinunciare al sapore.Infatti tutti conoscono i benefici della dieta mediterranea. Il clima favorevole dei paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo ha fornito ai paesi dell’Europa meridionale una lunga lista di ingredienti. Quindi essi, combinati tra loro, hanno permesso di elaborare piatti gustosissimi.

BENEFICI DELLA DIETA MEDITERRANEA

Inoltre, negli ultimi decenni, la ricerca medica ha dimostrato che lo stile alimentare del sud dell’Europa è il più salutare al mondo. Inoltre permette un buono stato di salute e una vita longeva. Le basi di questo regime dietetico sono semplici infatti i benefici della dieta mediterranea si basano su :

1) Cereali come fonte energetica principale. 2) Legumi come principale fonte di proteine ad alto valore biologico. 3) Poca carne o sostituire la carne con la soia OGM tre o quattro volte alla settimana se si è vegetariani o vegani. Oppure se si vogliono ridurre le porzioni di carne il più possibile. 4) Formaggi ammessi ma senza esagerare. 5) Quantità abbondanti di frutta e verdura fresca di stagione possibilmente BIO , no-OGM e a chilometro 0 .

6) 1 o 2 bicchieri di buon vino rosso al giorno è bene che siano sempre abbinati ai pasti dato l’elevato contenuto di flavonoidi. 7) Due o tre cucchiai al giorno di olio extravergine di oliva possibilmente crudo non dovrebbero mai mancare nella dieta. (Possibilmente per condire verdure lessate o una fantastica insalata mista). 8) Pochi zuccheri raffinati da sostituire se possibile col miele.

Quindi il clima favorevole del Mediterraneo ha fatto evolvere una cucina basata su ingredienti molto salutari. Infatti la scienza medica ha studiato i benefici della dieta mediterranea e l’ha adottata come “dieta ideale”. Cioè priva degli eccessi di grassi (la principale fonte energetica sono i carboidrati)

BENEFICI DEI GRASSI INSATURI

Ad ogni modo tra i grassi dovrebbero prevalere quelli insaturi. Cioè quelli prevalentemente di origine vegetale. Infatti essi non hanno la tendenza ad accumularsi sulle pareti dei vasi sanguigni ostruendoli. Poi non tendono ad accumularsi nel fegato evitando gravi malattie della famiglia delle lipidosi come la steatosi. Essi sono presenti nell’olio di oliva e in molti legumi (uno di quelli che ne è più ricco è la soia).                                                                                                                                                                Questi grassi sono molto presenti in molti ingredienti base della dieta mediterranea. Per esempio come gli utilissimi grassi omega3 e omega6 considerati veri e propri elisir di lunga vita. Infatti essi hanno una altissima capacità di protezione cardiovascolare. La base della dieta Mediterranea è quella dell’utilizzo di alimenti salutari. Infatti è ricca di proteine, omega3, fibre, vitamine, minerali, è povera di grassi, soprattutto di quelli saturi e di zuccheri raffinati.

Essa basa il suo contributo benefico alla salute e alla linea soprattutto mantenendo buone abitudini alimentari. Infatti esse riducono i “picchi di insulina” che fanno entrare grandi quantità di zuccheri nelle cellule. Quindi essi vengono trasformati in grassi che possono avere effetti nocivi. Inoltre fornisce all’organismo grassi insaturi quindi più benefici.

PIRAMIDE ALIMENTARE

Gli alimenti contenuti nella dieta mediterranea sono quelli rappresentati nella “piramide alimentare” (carboidrati e legumi al vertice). I ogni modo è schematizzata in base ai consigli dell’ OMS ( Organismo Mondiale della Sanità ). Comunque in essa sono abbondanti i grassi insaturi, in gran parte provenienti dall’olio di oliva che sono un vero toccasana per la salute. Quindi c’è una elevata presenza di omega3 oltre agli omega6.

Tra gli alimenti tipici della dieta mediterranea, è poco presente la carne inoltre alimentandosi con essi si introduce una grande quantità di antiossidanti contenuti in frutta secca, frutta fresca, legumi, frutta e verdura   Quindi tutto ciò ,oltre alla buona quantità di fibra contenuta in questa dieta permette la riduzione della quantità di colesterolo del sangue (colesterolemia). Perciò essa protegge l’organismo dalle malattie cardiovascolari.

GESTIONE DELLA DIETA MEDITERRANEA

Si tratta di una sana alimentazione basata quasi esclusivamente su prodotti di origine vegetale. Per massimizzare i benefici della dieta mediterranea per l’estate è importante selezionare bene gli alimenti- In modo da ottenere da essi il massimo beneficio evitando carenze nutrizionali. In breve, un organismo sano deve assimilare una grande varietà di principi nutritivi. Inoltre deve fare la giusta quantità di moto, evitare gli eccessi quantitativi e ovviamente non fumare e non esagerare con l’alcool.     

http://www.dietamediterraneaebellezza.it

DIETA MEDITERRANEA E BELLEZZA

                                                                                                                                                      Con l’arrivo della bella stagione sono consigliate le passeggiate all’aria aperta per assorbire una giusta dose di raggi ultravioletti. Infatti questo è utile per agevolare la fissazione del calcio nelle ossa e per tenere bassi i grassi nel sangue.

DIETA MEDITERRANEA IN TUTTI I PASTI DELLA GIORNATA

Secondo i principi della dieta mediterranea i periodi di digiuno devono essere molto brevi per evitare i picchi di glicemia. Quindi è preferibile fare 5 pasti giornalieri. In breve colazione, merenda mattutina, pranzo, merenda pomeridiana, cena in modo da evitare i pasti eccessivi.

Una buona colazione è fondamentale, preferire pane integrale e abbondare con le verdure a cena. Non eccedere con i formaggi e sono consigliate moderate quantità di latte come fonte di proteine, calcio e vitamina D.

Chi è vegano può tranquillamente sostituire il latte vaccino con il latte di soia.

Inoltre si può dire lo stesso per la sostituzione della carne con pietanze a base di soia o i suoi derivati o comunque proteiche.

Infatti ci sono molti derivati della soia con elevate proprietà nutritive come tofu, temphe, miso ecc. Una dieta mediterranea sana deve prevedere pasti ad orari regolari, fonti proteiche basate principalmente su legumi (soia BIO soprattutto) e frutta secca.

ESEMPIO DI DIETA MEDITERRANEA

Le zone mediterranee offrono una varietà enorme di alimenti. Quindi, usando la fantasia e il buon gusto è possibile preparare numerosi piatti da inserire in molti menù salutistici. Ecco un esempio di dieta mediterranea che dovrebbe andare d’accordo coi desideri di chi vuole dimagrire e anche conservare un’ottimo stato di salute.           

                                                                                                                                              * COLAZIONE : 250gr. DI LATTE DI SOIA, UN BICCHIERE DI SPREMUTA DI ARANCIA, UN TOAST CON UN CUCCHIAINO DI MIELE SPALMATO SOPRA ; – * MERENDA MATTUTINA : UN ARANCIO O UNA MELA. – PRANZO : INSALATA DI LATTUGA CONDITA CON OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA, UN HAMBURGER DI SOIA (vedi ricetta nel blog), UNA TAZZA DI TE VERDE. *MERENDA POMERIDIANA :  UN GRAPPOLO DI UVA ; CENA : SPINACI CONDITI CON OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA , UNA MELA , 6 NOCI.                                                                                                                                                                                                                                                                                         La ricchezza dei prodotti mediterranei permette di poter cucinare un’enorme quantità di ricette a base di prodotti vegetali. Quindi è possibile alimentarsi con la dieta mediterranea per l’estate con cibi contenenti una grande quantità di proteine oltre ad un ampia varietà di amminoacidi essenziali. In queste pietanze si possono sempre trovare tutti i principi nutritivi fondamentali per la nostra salute.

BENEFICI DI FIBRE E ANTIOSSIDANTI

Sto parlando dei grassi insaturi, delle vitamine più importanti, delle fibre e dei flavonoidi che sono preziosissime sostanze oltre agli antiossidanti. Tra i più importanti cito selenio e vitamina E) che tutti insieme possono dare uno straordinario contributo al mantenimento di un buono stato di salute.       

    Questo regime alimentare povero di grassi e di carboidrati produrrà una discreta perdita di peso. Inoltre le proteine ricche di amminoacidi ramificati della soia forniranno materiale per la costruzione e la tonificazione della massa muscolare. Questo darà risultati positivi sulla salute corporea ma anche sull’aspetto fisico.

Infine gli antiossidante di cui è ricca la dieta mediterranea per l’estate e, in particolare la soia, rappresenteranno una buona difesa contro l’azione dei radicali liberi e dei raggi ultravioletti. Infatti oltre alla gradevole abbronzatura possono arrecare problemi leggeri (lievi danni alla cute) o gravi (melanomi).     

                                                                                                                                                                                          dott. Massimiliano Mangafà                                                                                  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: